Breaking News
Home / Autori emergenti / Cecilia Negri:”È facile evitare gli stronzi…se sai come farlo”
copertina libro
copertina libro

Cecilia Negri:”È facile evitare gli stronzi…se sai come farlo”

copertina libro
copertina libro

Così la scrittrice modenese Cecilia Negri intitola il suo romanzo, una sorta di decalogo in cui si delineano le caratteristiche per riconoscere a quale categoria appartengono gli uomini, il tutto accompagnato da numerosi esempi che hanno caratterizzato personalmente i 35 anni di vita dell’autrice.

Attraverso una lettura molto scorrevole, le lettrice saranno portate ad aprire gli occhi e a capire quali siano i campanelli d’allarme “il sesto e anche settimo senso che cerca ogni volta di salvarci la pelle…”per riconoscere ed evitare determinati uomini, così come quelli affetti dalla sindrome di Peter Pan, il Negazionista o lo Stronzo Seriale.

Si eviteranno in questo modo illusioni, il classico principe azzurro che ancora crediamo di poter trovare, ma che alla fine si scoprirà essere un rospo zoppo!

Divertente, non si prende troppo sul serio, ma “è un libro già letto”. Si astengano dalla lettura quelli che ricercano profondità psicologica e maggiore attenzione sull’interazione tra i due sessi..

vai al sito macrolibrarsi

About Ilaria Formisano

Check Also

nobilissima visione libro

‘Nobilissima visione’ di Raffaele Olivieri: la musica come metafora della vita

Carcerata e carceriere, la cosiddetta sindrome di Stoccolma. Come può l'atrocità di un sopruso dar vita a un rapporto d'amore, alla compenetrazione di due diverse anime? Come possono due solitudini incastrarsi perfettamente fino a generare un'unica prigionia, una tormentata passione? Sono questi gli interrogativi che pone lo scrittore Raffaele Olivieri nel suo nuovo romanzo Nobilissima visione. Olivieri ha esordito nel 1983 con la pubblicazione del libro di versi “Il segno d’acqua”, ha poi pubblicato nel 2002 il romanzo “Anna e il deserto”, nel 2003 il mistery per bambini “Lorenzo e i fantasmi azzurri”, nel 2008 “Ombre a Venezia”, nel 2010 il giallo “Delitto con dipinto” di prossima pubblicazione nella versione francese presso Biro di Parigi e nel 2011 presso la Nuova Editrice Magenta “Una strana indifferenza”, vincitore del Premio Morselli 2010.