Breaking News
Home / Eventi / Premio Cesare Pavese 2015
Cesare Pavese

Premio Cesare Pavese 2015

È stata bandita la XXXII edizione del Premio Letterario Cesare Pavese promosso e organizzato dal CEPAM (Centro Pavesiano Museo Casa Natale) con il coordinamento del Parco Culturale Piemonte Paesaggio Umano e la collaborazione di Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, Comune di Santo Stefano Belbo, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione per il libro, la musica e la cultura , Fondazione Cesare Pavese e Associazione Medici Scrittori Italiani. Il Premio, presieduto da Luigi Gatti, presidente del CEPAM, accoglie opere edite ed inedite ed ha sede nella casa natale dello scrittore.

Per le opere edite sono previste quattro sezioni:
– Un premio di narrativa.
– Un premio di poesia.
– Un premio di saggistica generale oppure di critica pavesiana destinato ad autore italiano o straniero.
– Un premio della Giuria destinato ad un’opera di narrativa o di poesia o di saggistica.

Per le opere inedite sono previste cinque sezioni:
– Un premio di narrativa, Un premio di poesia e uno di saggistica.
– Un “Premio Giovani” per un’opera di narrativa o di poesia o di saggistica riservato ad un autore che non abbia superato l’età di 30 anni.
– Un premio ad una tesi di laurea e/o di dottorato sull’opera di Cesare Pavese.
– Un premio per “Medici Scrittori” in lingua italiana o francese promosso dall’AMSI (Associazione Medici Scrittori Italiani) e dall’UMEM (Union Mondial Médecins Ecrivains).
– Un premio di narrativa e di poesia in lingua piemontese.

La premiazione avrà luogo presso la Casa Natale dello scrittore sabato 29 e domenica 30 settembre 2015.
Ad affiancare il premio di letteratura c’è anche quello di Scultura. Indetto dal CEPAM per la XXVI edizione del Premio di Pittura Cesare Pavese, con il seguente tema: “Luoghi, Personaggi e Miti Pavesiani”.
Il Premio nasce per rendere omaggio a Cesare Pavese, autore divenuto un classico della letteratura italiana e internazionale, che ha mantenuto un forte legame con il suo territorio e le sue radici piemontesi. L’impegno del premio è proprio questo, individuare e premiare gli scrittori e gli intellettuali che meglio trasmettono il legame con il territorio e il valore dell’impegno civile.

Il bando completo si può trovare sul sito www.centropavesiano-cepam.it

About Michela Iovino

Le parole aiutano la "coraggiosa traversata" della realtà, così scrisse una volta Elsa Morante. Lo credo anche io, fermamente, per questo scrivo. Amo l'arte, la musica classica, il cinema e in particolar modo la letteratura, che è essenziale punto d'appoggio. Nei frattempo della vita colleziono storie, forse un giorno ne scriverò qualcuna!

Check Also

Rimbaud

Skira presenta a Milano il libro di Franzosini ‘Rimbaud e la vedova’, giovedì 10 maggio

Giovedì 10 maggio alle 18.30 al nuovo Circolo dei Lettori di Milano a Casa Manzoni, in Via Morone 1, si terrà la presentazione del libro Rimbaud e la vedova, di Edgardo Franzosini, per SKIRA editore. Con l’autore interverranno il poeta Valerio Magrelli e lo scrittore Hans Tuzzi. Il libro racconta il periodo, tra marzo e aprile 1875, in cui il grande poeta arrivò a Milano proveniente da un rocambolesco viaggio a piedi dalla Svizzera e fu ospitato e accudito da una misteriosa vedova abitante in piazza Duomo 39 dove oggi c’è la Rinascente. Il periodo coincide con la decisione di Rimbaud di abbandonare per sempre la poesia, nei brevi anni di vita che gli rimarranno si dedicherà infatti a vari disparati mestieri. Franzosini ne racconta la vicenda con sapienza rendendola avvincente, pur basandosi su pochissimi documenti reali.